English 
 

Come usare il database INFOPOINT
Per andare direttamente al Database, clicca qui

1. Selezionate ‘CERCA’ e scrivete poi sotto ‘COGNOME O NOME’ il nome o il cognome della persona. Per esempio, l’inserimento delle sole lettere ‘Franc’ sarà sufficiente e far scaturire tutti i cognomi e i nomi contenenti tali lettere. Ciò può essere utile se non siete sicuri della corretta ortografia e se la forma italiana del nome è stata utilizzata per persona non italiana. Nel risultante elenco, selezionate la voce appropriata.

2. In alternativa, potete effettuare la ricerca usando il nome della madre oppure quello del padre; ma anche tramite la cittadinanza (selezionate dall’elenco del menu a discesa); oppure tramite il luogo di nascita (utilizzate in questo caso il nome della città in italiano, ad esempio Londra invece di London).

3. Qualora questa ricerca non desse esito positivo, potete anche cercare attraverso la data di nascita oppure di morte. Andate su “CERCA PER DATA”, selezionate o ‘NASCITA’ o ‘DECESSO’, e inserite Da Anno xxxx Gennaio 1 a Anno xxxx Dicembre 31, fate poi clic su ‘CERCA’. Nel risultante elenco, selezionate la voce appropriata.

4. Leggere i dati di sepoltura. I dati forniscono (1) informazioni sulla persona come registrate dal Cimitero al momento della morte, (2) il codice della tomba, (3) l’ubicazione per zona (‘V’=Vecchia), e (4) la foto della tomba come era nel 2012. Sotto la foto, è descritto il tipo di monumento e di iscrizione, insieme al nome di coloro che si trovano eventualmente nella stessa tomba. Nel caso di persona che è stata esumata o che non è stata mai sepolta in una tomba, trovate la foto dell’ossario.

5. Nei dati di sepoltura, sotto ‘Lapide’, i numeri (tipo S2240) si riferiscono ai monumenti catalogati nel 1984-86 durante un’indagine condotta da S.P.Q.Rahtz per la British School at Rome e per l’Istituto Svedese di Roma (‘Il Database delle Tombe’). L’indagine trascrisse le iscrizioni delle tombe e ne annotò la forma. Ad ogni monumento fu dato un suo proprio numero al momento di registrarlo (per esempio S2240). Utilizzando http://tei.oucs.ox.ac.uk/pc/ potete trovare tutte le tombe esistenti al 1986. Potete effettuare la ricerca tramite il cognome del defunto, l’anno di morte o la nazionalità.

6. Organicità nei database. Nel 2014 il collegamento tra i due database sono stati migliorati. Per quelle sepolture trasferite negli ossari a cominciare dal 1986, il Database delle Tombe fornisce spesso dettagli, incluse le iscrizioni, di tombe che non esistono più.

Altre fonti di informazioni

Vi sono anche alcune pubblicazioni cartacee che raccolgono i nominativi delle persone seppellite nel Cimitero.

Danimarca
Inge-Lise & Steen Neergaard. Vi kom fra Danmark: danske gravsteder på den ikke-katolske kirkegård.   [S.l.]: Conradianum, 2010. €10.00.

Russia  
Wanda Gasperovič et al. Testaccio. Il cimitero acattolico degli stranieri a Roma. Elenco alfabetico delle sepolture russe. San Petroburgo: VIDR, 2000 (in russo).

USA
Revalee e Robert Kim Stevens. The Protestant Cemetery of Rome .Baton Rouge: Oracle Press, 1981 (titolo sulla copertina: North American records in Italy, the Protestant Cemetery of Rome.) €5.00.

Altre liste ‘nazionali’ sono in corso di lavorazione (2010) da parte di vari ricercatori. Uno di questi è un nuovo progetto di compilazione di tutte le persone nordamericane seppellite nel Cimitero, un progetto patrocinato dalle Colonial Dames of America. Per offerte d’aiuto o informazioni, si prega di fare riferimento alla signora Sharri Whiting (sawhiting@earthlink.net).

Varie nazionalità
Wolfgang Kroger et al., Biographies [of those buried in the Parte Antica], in The Protestant Cemetery in Rome: the "Parte Antica", a cura di Antonio Menniti Ippolito e Paolo Vian, Roma: Unione Internazionale degli Istituti di Archeologia, Storia e Storia dell'Arte in Roma, 1989, 281-316, €40.00.

Gertraude Stahl-Heimann. Der protestantische Friedhof oder der Friedhof der Nichtkatholiken in Rom: "Denen, die auferstehen werden", Heidelberg: Rhein-Neckar-Zeitung, 2000. €16.00.